NOME DEL PROGETTO
MINIMO IMPATTO - La lavorazione dei marmi nel massimo rispetto dell’ambiente

OBIETTIVO PRINCIPALE DELL’OPERAZIONE
Diversificazione con cambiamento del processo produttivo

DESCRIZIONE
La Sardinia Stone, fondata nel 2004, vanta ormai una grande esperienza nel settore dei marmi e ha conquistato nel tempo una ottima quota di mercato. Con il nuovo progetto di investimento innova profondamente il processo produttivo grazie alla realizzazione di un impianto fotovoltaico che ha migliorato notevolmente l’impatto ambientale dell’impresa sul territorio. L’idea progettuale nasce dalla consapevolezza che un’impresa competitiva è oggi un’impresa innovativa, capace di cogliere le sfide che l’ambiente offre e di adeguarvisi in maniera propositiva. Il ricorso a fonti energetiche rinnovabili fa parte di questa sfida, al centro della strategia del Unione Europea. Il progetto si completa con l’adeguamento delle strutture alle esigenze delle persone con disabilità, e dei dipendenti.

CODICE DEL PROGETTO
PSL 00097 determinazione n 3051 rep n 240 del 29/03/2016

TITOLO PROGETTO
MINIMO IMPATTO La lavorazione dei marmi nel massimo rispetto dell’ambiente

IMPORTO TOTALE DEL PROGETTO
230.257,19

IMPORTO FINANZIATO
149.667,17

FONTE
PROGETTI DI FILIERA E SVILUPPO LOCALE NELLE AREE DI CRISI E TERRITORI SVANTAGGIATI (PFSL)
(Legge Regionale n. 3/2009, art. 2, commi 37 e 38) P.O. FESR 2007-2013 - Asse VI - Obiettivo operativo 6.2.2.c Attivazione di interventi agevolativi e infrastrutturali, anche con strumenti di ingegneria finanziaria, finalizzati a sostenere la competitività dei sistemi produttivi e delle filiere esistenti o in via di formazione o di aree oggetto di dismissioni produttive

DATE
2016 – 2018

CONTATTO
Tel. 0784 998268 - E-mail: info@sardiniastone.com